Quantcast

Genova summer night: dai Tarocchi di Faber alla Mangiacorta, l’estate finisce in festa

Genova. Il più grande parco giochi gonfiabili della Liguria nel mercato di Bolzaneto, un concerto del Dj Joe T Vanelli al Porto Antico, più di 20 spettacoli nell’antico sestiere della Maddalena: saranno solo alcuni degli appuntamenti di Genova Summer Nights, le feste di fine estate organizzate dai Centri Integrati di Via, da domani al 29 settembre a Genova.

Musica live, spettacoli per bambini, cinema in piazza, cortei medievali, gastronomia, mercatini storici, oltre 50 eventi presentati dall’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova Francesco Oddone insieme ai rappresentanti di categoria questa mattina a Palazzo Tursi.

Il più grande parco giochi gonfiabili della Liguria sarà ospitato sabato 14 settembre nel mercato di Bolzaneto con oltre 22 stand gastronomici. Il 21 settembre tutte le piazze del centro di Genova ospiteranno feste, musica ed eventi con l’esibizione di Joe T Vanelli all’arena Mandraccio, i Tarocchi
di Faber in via del Campo, la Mangiacorta per le strade e le piazze della Maddalena. ”Grazie all’enorme mole di lavoro dei Civ – ha sottolineato Oddone – Genova in diversi fine settimana vivrà delle notti all’insegna dell’aggregazione, del divertimento, del passare del tempo insieme in strada”.

Gli 11 Civ Confesercenti impegnati, ciascuno responsabile dell’organizzazione di almeno un paio di eventi, rappresentano commercianti di tutta Genova, dal levante alla val Bisagno, dal centro alla val Polcevera, per un’offerta complessiva di oltre 70 appuntamenti dal 12 al 29 settembre.

“Ancora una volta – sottolinea Antonella Davite, membro della giunta di Confesercenti Genova– i Civ non si sono tirati indietro e hanno dato il loro insostituibile contributo alla promozione della città, senza spaventarsi davanti alla crisi. L’offerta dei nostri Civ – prosegue Davite – soddisfa veramente tutti i gusti: dalla musica all’enogastronomia, passando per spettacoli ed eventi culturali o di sensibilizzazione sociale. Un impegno, quello dei commercianti aderenti ai nostri centri integrati di via, che avrà poi la sua prosecuzione naturale ad ottobre, con le iniziative legate al Salone Nautico”.