Genova, Silp: "In arrivo un'importante assegnazione di nuovi agenti" - Genova 24
Cronaca

Genova, Silp: “In arrivo un’importante assegnazione di nuovi agenti”

Roberto Traverso, segretario Silp Cgil

Come annunciato dal SILP CGIL, confermiamo che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, in occasione della distribuzione
sul territorio nazionale dei 2800 nuovi agenti, ex volontari di ferma breve dell’Esercito Italiano (ricordiamo che sono circa 14 anni che non viene bandito un concorso pubblico per assumere personale per la Polizia di Stato) ha assegnato a Genova un numero consistente,di risorse umane che vanno a rafforzare gli organici carenti di alcuni uffici della Polizia di Stato. Nel dettaglio
il numero degli agenti assegnati al netto degli avvicendamenti ministeriali:

QUESTURA (e uffici dipendenti) Nr.:103 (considerati gli avvicendamenti ministeriali che saranno operativi sul territorio nazionale dal 8/10/2013 che prevedono una perdita di nr. 28 agt, la questura di Genova beneficerà di un rinforzo netto di nr. 75 nuovi Agenti.

6^ REPARTO MOBILE Nr.:34 (considerati gli avvicendamenti ministeriali che saranno operativi sul territorio nazionale dal 8/10/2013 che prevedono un ulteriore incremento di nr.15 agt, il 6^ Reparto Mobile di Genova Bolzaneto, beneficerà di un rinforzo netto di nr. 49 nuovi Agenti.

Riteniamo che l’arrivo dei rinforzi (previsto entro la fine del mese corrente) oltre a rappresentare una risposta concreta alle reiterate rivendicazioni del SILP CGIL, mirate ad ottenere il rafforzamento degli organici, sia attribuibile anche all’imminente aumento dei servizi territoriali, investigativi e di ordine pubblico, legati all’apertura dei cantieri della TAV sul territorio provinciale.
Un impegno delicato che offre l’occasione di un coordinamento reale e professionalmente qualificato tra la Questura ed il 6^ Reparto Mobile, altro settore operativo che è stato rafforzato grazie a quest’ultime assegnazioni ministeriali.

Con un rinforzo di queste proporzioni, la questura potrà concretizzare il progetto mirato all’istituzione del Nucleo dedicato all’Ordine Pubblico e contestualmente non potrà più sottrarsi ad un oculata rimodulazione delle professionalità a disposizione che da tempo attendono di essere assegnate ad attività investigative ed intelligence su un territorio dove la prevenzione continua ad essere trascurata, senza tralasciare Uffici e Divisioni che garantiscono la funzionalità organizzativa della Polizia di Stato genovese.

Segretario Generale Provinciale, Responsabile Area Nazionale, Roberto Traverso