Quantcast
Cronaca

Genova, atti osceni in luogo pubblico: 24enne nei guai

volante

Genova. La telefonata giunta al 113 segnalava la presenza di un giovane che stava effettuando atti osceni all’interno di un parcheggio di via Carducci, in prossimità delle grate che si affacciano sulla strada.

Gli agenti del Commissariato Centro intervenuti sul posto hanno fermato e identificato un giovane ecuadoriano di 24 anni, corrispondente alla descrizione avuta dalla Centrale Operativa. I poliziotti hanno contattato personale della ditta appaltatrice dei parcheggi ed attraverso le telecamere di sicurezza hanno potuto verificare che il responsabile di quanto segnalato era proprio il ragazzo fermato, che è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura per gli accertamenti del caso e denunciato per atti osceni in luogo pubblico.