Quantcast
Cronaca

Genova, ancora violenza contro le donne: calci e pugni alla moglie, in manette marito recidivo

violenza

Genova. Un’altra storia di violenza domestica nei confronti di una giovane donna. Calci e pugni sferrati con violenza e senza motivo. E’ successo sabato sera in via Sapri nel quartiere genovese del Lagaccio.

Il marito, un 31enne ecuadoriano, è tornato a casa ubriaco e, senza motivo, ha cominciato a colpire la moglie dappertutto con calci e pugni. La donna è riuscita però a sfuggire all’aggressione e a chiamare i carabinieri.

I militari del Nucleo Radiomobile hanno bloccato l’uomo, Eduardo Dagoberto A.O., cittadino regolare, poi in Caserma, dai successivi accertamenti hanno scoperto precedenti maltrattamenti nei confronti della moglie e della suocera.

Il 31enne è stato arrestato e condotto in carcere a Marassi. La donna, una connazionale 29 enne, ha riportato ferite guaribili in pochi giorni, ma è stata informata della possibilità di rivolgersi a un centro anti-violenza cittadino.