Quantcast

Dopo la Liguria, Milano e il mondo: i fuochi artificiali della nostra regione sbarcano all’Expo 2015

Recco Fuochi

Genova. Un grande successo destinato a continuare, almeno fino al 2015. L’estate in Liguria mai come quest’anno si è accesa dei colori dei fuochi artificiali. Una tradizione che lega moltissime località, dalla riviera di Ponente a quella di Levante.

E mentre si contano i giorni prima dell’inizio della Sagra del Fuoco di Recco, l’assessore regionale al Turismo Angelo Berlangieri annuncia che gli spettacoli pirotecnici sbarcheranno anche all’Expo 2015 di Milano.

“In occasione di quella importantissima manifestazione – ha spiegato oggi Berlangieri – vogliamo legarci alla tradizione pirotecnica della Liguria e aprire le danze con un grande spettacolo offerto all’Italia e al mondo”.

“Lo spettacolo pirotecnico servirà per far conoscere la bravura della nostra Regione. Nella parte nord del padiglione Italia dovrebbe esserci una grande arena da 20.000 persone che potrà ospitare il nostro evento. Sarà un evento – ha concluso – in collaborazione con le Città dei Fuochi, per dare valore al nostro territorio”.