Quantcast
Economia

Darsena sottoutilizzata, Merlo “bacchetta” Fiera di Genova: “Sviluppi un progetto coerente e significativo”

Fiera di Genova

Genova. Forse non è un ultimatum, ma poco ci manca. E’ scontro tra il presidente dell’Autorità portuale di Genova Luigi Merlo e Fiera di Genova, con il primo che critica apertamente la gestione della Darsena nautica.

“Una struttura pubblica come la Darsena, per la quale mi batto da tempo – ha spiegato Merlo – è fondamentale che, Salone Nautico a parte, non resti inutilizzata. Se la Fiera riesce a sviluppare un progetto significativo e coerente lo valuteremo, in caso contrario credo che occorra un impulso diverso, di grande impatto economico ma anche con una visione del mercato più competitiva”.

Insomma, se non sarà Fiera di Genova a farlo, lo farà qualcun altro. A Merlo non piace infatti la situazione attuale, con banchine sottoutilizzate rispetto alle potenzialità. “Una struttura come quella può essere un asset fondamentale anche di supporto al comparto delle riparazioni – spiega Merlo – ci vorrà un grande progetto capace di consolidare una presenza forte di navi di grandi dimensioni, che porti a una ricaduta economica particolare, perché non è pensabile – ha concluso Merlo – che un intervento da 40 milioni di risorse pubbliche possa essere affidato alla nautica minore”.