Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da Lorenzin a Franceschini, da Squinzi a Camusso. Dai precari della ricerca alla crescita sostenibile, Genova capitale della politica

Genova. Genova capitale della politica. Oggi al centro c’è il lavoro nelle sue declinazioni, dalla precarietà dei lavoratori dell’Ist San Martino al terzo settore. Dai sindacati all’impresa. Dopo Letta e Renzi, una nuova parata di big calcherà il palco della quarta giornata della festa nazionale PD.

E la giornata inizia “sul campo” per il ministro della Salute. Beatrice Lorenzin, accompagnata dal presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando e dall’assessore alla salute, Claudio Montaldo visiterà alcune strutture sanitarie della regione: prima la senologia dell’Ist-San Martino, dove incontrerà il collegio di direzione dell’ospedale e il comitato di indirizzo. Poi alle 14.30 il vertice con una delegazione di rappresentanti sindacali e del coordinamento dei precari della ricerca in Regione. Infine dalle 15.30 alle 17.00 è attesa al Gaslini. Alle 20 ultimo appuntamento alla Festa Pd per il dibattito: “Il valore del benessere: promuovere prevenire progettare”.

E all’Expo nella sala Pertini sono attesi anche il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il segretario della Cgil Susanna Camusso, quello della Cisl Raffaele Bonanni, il segretario della Uil Luigi Angeletti, il responsabile Economia del Pd Matteo Colaninno per parlare de “Il valore della crescita sostenibile: sindacati e imprenditori di fronte alla crisi”.

Alle 18 è la volta del ministro dei Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini intervistato da Luca Telese. In linea con le larghe intese, un’ora dopo, il ministro per le Riforme costituzionali Gaetano Quagliariello, la senatrice del Pd Anna Finocchiaro, il responsabile Riforme istituzionali del Pd Alfredo d’Attorre si confronteranno, coordinati da Andrea Montanari, su “Il valore della buona politica: cittadini e istituzioni, un rapporto da ricostruire”.

Oltre la politica, l’attualità: alle 22 alla Festa Pd saranno presenti le due Femen Alexandra Schevchenko e Josephine Witt per un’intervista pubblica.