Quantcast

Da Borriello a Hernandez, da Stoian a Rosina: la giornata di fuoco del Genoa

marco borriello

Genova. I cinque schiaffi presi dalla Fiorentina hanno messo in allarme il Grifone. In tutte le sue componenti: presidente, allenatore e tifosi. Il patron rossoblù Enrico Preziosi ieri si è intrattenuto a lungo con Fabio Liverani facendo pensar male i più maliziosi. Mai il tecnico è stato confermato e adesso aspetta rinforzi.

Nessuno si aspetta un colpo dell’ultimo minuto alla Diego Milito ma per un campionato tranquillo ci si può accontentare di molto meno. Magari del solito Marco Borriello che scalpita per tornare a vestire il rossoblù. L’ennesimo gran ritorno è legato alla cessione di Alberto Gilardino alla Juventus con Fabio Quagliarella alla Roma. Un triplo scambio molto chiacchierato nelle ultime ore.

Il Gila non sembra però troppo convinto della destinazione bianconera, a Torino rischia di fare tanta panchina proprio nella stagione che porta ai Mondiali. Dovesse però ricevere le giuste rassicurazioni l’affare si potrebbe chiudere in pochi minuti. A quel punto il Genoa riabbraccerebbe Borriello e alle condizioni che aveva fissato già a inizio estate. Prestito secco da parte della Roma con i giallorossi obbligati ad accollarsi anche part dell’oneroso contratto dell’attaccante.

L’attacco potrebbe poi cambiare definitivamente volto con l’innesto di Abel Hernandez. Convincere il presidente del Palermo Maurizio Zamparini non sarà facile ma il direttore sportivo rossoblù Delli Carri farà quanto in suo potere per regalare l’attaccante uruguaiano al proprio tecnico. Costa parecchio: un prestito oneroso o la comproprietà sembrano essere le soluzioni più accreditate.

Senza scartare l’ipotesi Alessandro Rosina. Il giocatore del Siena può giocare dietro le punte o come esterno, esattamente il tipo di attaccante che manca per il 4-3-3 che ha in testa Liverani. L’alternativa porta a Verona, sponda Chievo, laddove non è ancora tramontata l’idea di strappare Adria Stoian ai gialloblù.

Sono ore frenetiche per il mercato rossoblù. Preziosi e i tifosi si augurano una giornata da assoluti protagonisti.