Quantcast
Economia

Carige, sindaco Doria: “Istituto è solido, rafforzare l’identità di banca del territorio”

marco doria

Genova. Difendere e rafforzare l’identità di banca del territorio e seguire le indicazioni di Bankitalia. E’ il pensiero del sindaco di Genova, Marco Doria, su Banca Carige, il giorno dopo l’indicazione da parte della Fondazione dei sette nomi per il cda della banca, con Cesare Castelbarco Albani proposto come presidente.

“Le osservazioni e i rilievi della Banca d’Italia richiedono che al più presto un nuovo consiglio assuma la piena responsabilità nella gestione di una banca le cui fondamenta sono sane e che ha grandi potenzialità. Come sindaco di Genova ritengo che tutti, nei diversi ruoli che ricoprono e con le proprie specifiche competenze, debbano lavorare per rafforzare l’identità di Carige come banca del territorio”.

Il sindaco ricorda il momento delicato di Carige e “per questo – dice – la rapida assunzione di precise responsabilità consentirà una piena operatività. Il percorso da compiere non sarà certo agevole: con questa consapevolezza l’amministrazione comunale presterà la dovuta attenzione alle vicende di una fondamentale azienda della città e della regione, rifuggendo da approcci polemici e mettendo sempre in primo piano le esigenze della comunità genovese e ligure”.