Quantcast
Sport

Basket femminile: esordio positivo per l’Almo Nature NBA Zena

Basket, NBA-Zena

Genova. L’Almo Nature NBA Zena e l’Azzurra Moncalieri, pochi mesi, fa diedero vita ad una combattutissima semifinale playoff di Serie A3, risoltasi con l’accesso in finale delle genovesi.

L’estate ha mutato profondamente il volto delle due formazioni, cambiando anche il campionato di appartenenza: A2 per le genovesi e A3 per le piemontesi.

E’ cambiato molto anche il roster delle due squadre: l’Almo Nature NBA-Zena ha inserito giocatrici giovani ma già esperte come Elena e Martina Bestagno, Bindelli e Principi; l’Azzurra Moncalieri ha invece perso le sue giocatrici più esperte (Simonetti, Piccionne e Racca), oltre alla giovane ma già solida Cordola, trasferitasi in A2 a Bologna, sostituendole con giovanissime “pescate” dal nutrito vivaio.

Le differenze sul campo, al torneo di Novara che ha aperto la stagione per le due formazioni, sono apparse da subito evidenti: 7-0 dopo un centinaio di secondi (con un immediato positivo impatto di Martina Bestagno), il primo quarto che si chiude sul 25-16 per salire poi rapidamente fino al 40-24 del 15° (con 6 triple, 3 delle quali firmate Bindelli) e l’eloquente 53-29 dell’intervallo.

Più “tranquilla” la seconda parte dell’incontro che sicuramente resterà impressa nella memoria della giovanissima Marta Policastro (15 anni), al suo esordio con la maglia rosanero della prima squadra. Un esordio “bagnato” anche dal primo punto che, come il primo amore, non scorderà mai.

Nell’altro incontro una rinnovata Pallacanestro Torino (al “ritorno” di Montanaro si è aggiunta la new entry, di sostanza, di Alice Quarta che, come Montanaro, ha contribuito alla promozione in A1 della Virtus Spezia) ha avuto la meglio sulle Stars Novara, al termine di un incontro molto combattuto (48-56 il risultato finale).

Nella giornata conclusiva (domenica 8) non ci sarà l’auspicato confronto tra le due formazioni di A2 (Torino ed Almo Nature NBA-Zena) in quanto le due formazioni piemontesi dovranno partecipare ad un impegno istituzionale a Torino nel tardo pomeriggio.

Le quattro società hanno così concordato una variazione che venisse incontro a queste esigenze, e così avversarie dell’Almo Nature NBA-Zena saranno, con inizio alle 17,45, le padrone di casa dello Stars Novara.

Questo il commento di coach Pansolin: “Come prima uscita ci interessava verificare alcuni aspetti di quello che sara il nostro modo di giocare che avevamo già visto nelle prime due settimane di allenamento e su questo abbiamo avuto riscontri positivi, così come più che positivo è stato l’atteggiamento delle ragazze. Il risultato non è poi così importante in quanto si tratta di un torneo prestagionale contro una squadra di una categoria inferiore alla nostra. Peccato non poter giocare domenica contro Torino: sarei stato curioso di misurarmi subito contro una squadra di A2 ma purtroppo non sarà possibile”.

Il tabellino della Almo Nature NBA-Zena Genova: Principi 4, M. Bestagno 17, Policastro 2, Belfiore 4, Cerretti 6, Bindelli 15, E. Bestagno 7, Piermattei 5, Algeri 4, De Scalzi 12, Sansalone 2. I tiri liberi realizzati sono stati 21 su 34.