Basket, amichevole a Lavagna: l’Almo Nature NBA-Zena vince ma non convince - Genova 24
Sport

Basket, amichevole a Lavagna: l’Almo Nature NBA-Zena vince ma non convince

Almo Nature NBA-Zena

Lavagna. Altra verifica per l’Almo Nature NBA-Zena che, in attesa di confrontarsi con la caratura della Serie A2 (amichevole sabato 28 settembre a Broni) prosegue nelle amichevoli contro formazioni di Serie A3.

Dopo la prova convincente, qualche giorno fa, contro la Cestistica Savonese (nella foto), altro successo nell’amichevole a Lavagna (66-49 contro la Polysport, formazione di Serie A3), ma passo indietro rispetto alle prime tre uscite.

La Polysport è “povera” di centimetri ma, come da tradizione, ricca di intensità ed aggressività. Le ragazze condotte da Pansolin partono a spron battuto (12-2 dopo pochi minuti) con manovra fluida e gran circolazione di palla, poi le lavagnesi replicano con due triple e le genovesi vanno in affanno.

Attacchi frettolosi, mai in ritmo, tendenza esasperata a forzare le azioni nei primi 7 secondi, adeguamento al ritmo delle avversarie senza provare ad imporre le proprie armi.

All’intervallo la Polysport è avanti di due punti (28-26), coach Pansolin si fa sentire e la reazione non si fa attendere.

Terzo periodo con difesa match up, in attacco la squadra comincia a dettare i propri ritmi ed il break è cosa fatta: 22-7 in dieci minuti e punteggio al 30° sul 48-35.

Nel quarto periodo la squadra rosanero gestisce il vantaggio, con spazio alle più giovani e primi punti per Facchini e De Ferrari.

Altra convincente prestazione di Martina Bestagno (23 punti, 14 rimbalzi e 28 di valutazione) e della “solita” De Scalzi (14 punti e 4 assist con 24 di valutazione).

Dopo Broni, le altre amichevoli sono in programma sabato 5 ottobre a Chiavari contro Basket Costa e domenica 6 ottobre al PalaDonBosco contro Valmadrera.

Il tabellino della Almo Nature NBA-Zena Genova, vittoriosa 49-66: Principi 4, M. Bestagno 23, De Ferrari 2, Belfiore 2, Cerretti 5, Bindelli 9, E. Bestagno, Piermattei 2, Algeri 4, Sansalone, Facchini 1, De Scalzi 14. I tiri liberi messi a segno sono stati 16 su 22.