Quantcast
Cronaca

Barca affondata davanti a Voltri: la Procura apre un’inchiesta

Aula di tribunale

Genova. La procura di Genova ha aperto un’inchiesta per il naufragio del peschereccio “Nanni” affondato davanti a Voltri nella notte tra domenica con due pescatori a bordo che sono riusciti a salvarsi uno rimanendo per sei ore in acqua e l’altro nuotando per due miglia fino a riva.

Il sostituto procuratore Biagio Mazzeo ha disposto alcuni accertamenti da far compiere alla capitaneria di Porto per capire le cause di quanto accaduto e se siano state rispettate le misure di sicurezza previste dal codice della navigazione. Il fascicolo, a carico di ignoti, è per il reato di naufragio.