Quantcast
Economia

Banca Carige, nuovo cda: i candidati del Patto Parasociale

carige

Genova. Remo Angelo Checconi, Luca Bonsignori, Lorenzo Roffinella, Lucia Venuti.
E’ questa la lista dei candidati che il Patto Parasociale composto da Imprenditori privati, Cooperative, Fondazione Cassa Risparmio di Savona, Fondazione Cassa Risparmio Carrara, Fondazione B.M. Lucca, riunito il giorno 2 settembre ha deciso, all’unanimità, di presentare in seguito alla prossima decadenza dell’attuale Consiglio di Amministrazione di Banca Carige e alla convocazione dell’Assemblea dei Soci per l’elezione del nuovo cda.

La lista ottempera alle disposizioni della Legge n. 120 del 12/7/2011, che prevede, all’art.2, l’obbligo di riservare al genere meno rappresentato nelle società quotate (le cosiddette ‘quote rosa’) almeno il 20%  degli amministratori, nonché alle indicazioni dell’Organo di Vigilanza.

Gli azionisti aderenti al Patto Parasociale auspicano che “venga ristabilito nel prossimo C.d.A. un clima di rinnovata e serena collaborazione e di convinta coesione per affrontare i futuri difficili appuntamenti di un Istituto, com’è la Banca Carige, di solide basi economiche e sociali, importante per il sostegno  dell’economia nazionale e decisivo, in particolare, per quella ligure”.

Nei prossimi giorni anche il consiglio d’Indirizzo della Fondazione Carige si riunirà per decidere i suoi candidati.

Più informazioni