Banca Carige, Castelbarco nuovo presidente: "Entro ottobre piano strategico e nuovo ad" - Genova 24
Economia

Banca Carige, Castelbarco nuovo presidente: “Entro ottobre piano strategico e nuovo ad”

Genova. “Ringrazio gli azionisti per la fiducia che ci hanno voluto accordare. Vorrei porgere un saluto a tutti i dipendenti del gruppo e dire loro che possono lavorare sereni: l’unione di tutti ci permetterà di affrontare i problemi che abbiamo di fronte”. La rivoluzione di Banca Carige arriva oggi ad un punto di svolta con la nomina a presidente di Cesare Castelbarco Albani.

Il nuovo numero uno dell’istituto promette condivisione delle scelte, ma anche rapidità: entro ottobre – ha assicurato – ci sarà il piano strategico di Carige, come chiede Banca d’Italia, fatto dal nuovo amministratore delegato che verrà scelto con l’aiuto di una società di “cacciatori di teste”.

Castelbarco ha ricordato che Bankitalia ha chiesto un rafforzamento patrimoniale di 800 milioni con la vendita degli asset non core ma non esclude cambiamenti: “se serviranno aggiustamenti discuteremo e cercheremo eventuali modifiche al piano originario sempre muovendoci secondo le indicazioni della vigilanza. L’obiettivo è il rafforzamento sul piano nazionale – ha aggiunto Castelbarco – per restare il sesto o settimo gruppo nazionale”.

Il nuovo Cda di Carige, inoltre, potrebbe anche discutere una eventuale azione di responsabilità nei confronti dei vertici delle compagnie di assicurazioni di Carige. “Mi assumo ben volentieri l’impegno di un rinnovamento – ha aggiunto Castelbarco -. Voglio rendere tutto molto trasparente e avere rapporti chiari e diretti. I Cda delle controllate non hanno però un vincolo di mandato. Mi auguro che la sensibilità delle persone le porti a prendere decisioni al riguardo”.