Quantcast
Economia

Ansaldo Energia: accordo con Doosan per la vendita? Finmeccanica non commenta

Ansaldo

Genova. Finmeccanica e il fondo Usa First Reserve avrebbero raggiunto un accordo di massima per la cessione di una quota di maggioranza di Ansaldo Energia alla sudcoreana Doosan Heavy Industries. L’intesa prevedrebbe un enterprise value tra gli 1,2 e gli 1,4 miliardi di euro, ma sarebbe soggetta al via libera politico, ancora in stand by.

La bozza di accordo prevede che una quota di minoranza rimanga in mano a Finmeccanica o a un altro soggetto nazionale, quale il Fondo Strategico Italiano (Fsi).

“Il soggetto che resterà in minoranza, non ancora individuato, avrà il 20-30%, magari destinato successivamente a ridursi al 10%” ha sottolineato la fonte citata da Reuters. “C’è un piano industriale, ma rimane l’incognita sulla volontà del sistema Italia” ha aggiunto la stessa fonte sottolineando che con il gruppo coreano, “c’è l’accordo su quasi tutto” ma Doosan “non vuole spingere su tutti i punti finché il quadro non sarà chiaro. L’accordo non è rifinito, ma non per mancanza di volontà delle parti”.

Da Finmeccanica, intanto, non giunge alcun commento alle indiscrezioni.