Quantcast
Cronaca

Tragedia in centro a Genova, torna dalle ferie e si impicca sul luogo di lavoro

cadavere carena spa

Genova. Tragedia questa mattina in pieno centro Genova nella sede della società di costruzioni Carena spa, in via porta d’Archi 10.

Un uomo, dipendente dell’azienda, si è tolto la vita impiccandosi con un cavo nel locale servizi, dove vengono custoditi i server.

L’uomo M.C., poco più che cinquantenne, era appena rientrato al lavoro dalle ferie con la famiglia. Ignote al momento le cause del tragico gesto che, secondo le prime informazioni, sarebbe avvenuto poco dopo le 9. Il dipendente, che si occupava della parte informatica, ha salutato i colleghi entrando. Poi ha chiuso la porta della stanza dove doveva lavorare e non ne è più uscito.

Ciò che sembra certo è che non c’era alcun problema sul posto di lavoro: era dipendente da diversi anni, e non c’era nei suoi confronti alcun provvedimento di licenziamento o altro .

I colleghi della società sono sconvolti. Sarebbe proprio stato un collega a trovare il corpo. Immediata la richiesta di soccorso al 118, ma non c’era più nulla da fare. Sul posto è intervenuta la polizia che sta facendo indagini per tentare di risalire alle cause di una scelta al momento incomprensibile. Sconvolti i colleghi della vittima che dicono: “Era una persona tranquilla e per bene, forse un po’ riservata, ma non ci saremmo mai aspettati nulla di simile”.

Più informazioni