Quantcast
Cronaca

Tragedia di Camogli, proseguono le indagini: depositato un filmato, perizia a settembre

Camogli. Sarà il Ris di Parma a fare una perizia sulle tracce biologiche trovate sul motoscafo che il 2 agosto scorso avrebbe travolto e ucciso Vittoria Castellini, 49 anni, mentre nuotava davanti al porticciolo di Camogli, nel Golfo Paradiso.

Oggi il gip Roberta Bossi, accogliendo la richiesta di perizia fatta dal pm, ha fissato il 16 settembre per il conferimento dell’incarico. Dalle tracce organiche, tra cui materiale pilifero, verrà estratto il dna per compararlo con quello della vittima.

Ieri, intanto, nel corso dell’udienza davanti al gip che ha conferito l’incarico al contrammiraglio della marina Lucio Borniotto per effettuare una perizia sulla dinamica dell’incidente, è stato depositato un filmato ripreso da una telecamera che potrebbe essere utile ai fini dell’inchiesta coordinata dal pm Silvio Franz.

Per l’incidente è indagato per omicidio colposo Daniel Lagno, ormeggiatore di Camogli che era alla guida del natante.