Quantcast
Cronaca

Stalking: minaccia la ex moglie con il coltello, lei lo fa arrestare

auto carabinieri

Genova. N.D.C. 35 anni, genovese, camionista incensurato e senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Arenzano per stalking e minacce nei confronti della ex moglie. E’ stata la donna a chiamare i carabinieri dopo che l’uomo si era piazzato davanti all’ospedale dove lei lavora con un coltello in mano.

P.F. 30 anni, savonese, residente ad Albissola Superiore, inserviente ospedaliera, aveva infatti notato, all’esterno dell’ospedale La Coletta di Arenzano dove si trovava in compagnia del suo nuovo compagno R.A., il suo ex marito che, dopo averla intimorita ripetutamente al telefono, la stava aspettando fuori con fare minaccioso.

Sul posto, anche in presenza dei carabinieri, il 35 enne continuava nel suo comportamento intimidatorio. Sottoposto a perquisizione, è stato poi trovato in possesso di un coltello a serramanico, sequestrato. La donna era già stata vittima di altri atti persecutori da parte del marito, che aveva denunciato.

Sentito in tv l’appello rivolto alle vittime di stalking dei carabinieri impegnati nelle indagini sulla donna aggredita con l’acido, ha deciso di denunciare nuovamente l’ex marito.