Quantcast
Sport

Serie D, la Lavagnese cede in casa (2-4) col Borgosesia nell’anticipo della prima giornata

lavagnese

Lavagna. Inizia con una sconfitta il campionato della Lavagnese di mister Dagnino. Il Borgosesia viola il campo avverso con un risultato netto di 4-2.

Partono forte gli ospiti che al 28′ passano con Guidetti, un giocatore di categoria superiore. La reazione dei padroni di casa tarda ad arrivare ed in chiusura di frazione gli ospiti trovano il raddoppio al 43′ con D’Iglio che insacca alle spalle di Cammarota. Tutto chiuso? Niente affatto perché con un colpo di reni Noham riapre in pieno recupero le speranze della Lavagnese.

Ridestati dal torpore i padroni di casa accelerano e al 20′ del secondo tempo trovano addirittura il pari con Giambarresi. La gioia dura poco, però, perché 5′ più tardi Scaldaferro trova il nuovo vantaggio e al 35′ lo stesso giocatore chiude definitivamente i giochi.

Lavagnese – Borgosesia: 2 – 4

Reti: 28′ Guidetti (B), 43′ D’Iglio (B), 46′ Noham (L), 65′ Giambarresi (L), 70′ e 75′ Scaldaferro

Lavagnese: Cammarota, Rusca, Garrasi, Ferrando, Poesio, Giambarresi, Avellino, Bianchi, Nohman, Garin, Currarino (a disp. Parma, Parma, Venuti, Chiarabini, Boggiano, Nicolini, Mosto, Pietra, Musante; all. Dagnino).

Borgosesia: Fiorio, Benincasa, Montesano, Acquadro, Camilli, Colombo, D’Iglio, Alvitrez, Guidetti, Scaldaferro, Pavan (a disp. Libertazzi, Bellich, Bernazzani, Affinito, Gusu, Gambone, Rognone, Gambirasio, Clori; all. Di Battista).

Arbitro: Valentina Finzi di Foligno.