Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria: incontro a tre. Da Romero a Petagna, tanti i nodi di calciomercato sul tavolo

Genova. E’ il giorno. Se si possa dire il “gran giorno” non lo sappiamo. Sappiamo solo che lunedì 12 agosto (compleanno, tra l’altro, della Sampdoria) è il giorno fissato per il vertice a tre Delio Rossi-Garrone-Osti. Argomento principe, non fa nemmeno bisogno di dirlo, è il mercato. Un mercato che per ora è chiuso e che potrebbe anche riaprirsi.

Naturalmente ciò che verrà detto nell’occasione rimarrà tra quelle mura, ma i temi discussi non sono certo nuovi. Partiamo con il caso più spinoso, che non riguarda solo il calciomercato. La Samp potrebbe ritrovarsi a breve alla caccia di un portiere: potenza della situazione contrattuale di Romero e del clima che si è creato nelle ultime settimane. Messo sul mercato, poi ritirato per mancanza di offerte credibili, l’argentino negli scorsi giorni ha incontrato la Sampdoria.

La trattativa questa volta punta ad allungare il contratto dell’estremo difensore, mantenendo uguale la cifra. In gergo la Samp ha proposto a Romero di “spalmare” l’ingaggio: niente da fare e nessun accordo.

C’è poi il discorso attaccanti. Tra voci di un più o meno probabile ritorno di Fabio Quagliarella (per cui comunque rimarrebbe un notevole problema legato all’ingaggio), nelle ultime ore si è aggiunta l’indiscrezione di un’offerta, già presentata, per il giovane Andrea Petagna, attaccante del Milan.

Ma il mercato non si ferma mai: dalle parti di Corte Lambruschini sembrerebbe riscuotere apprezzamenti anche Matteo Rubin del Siena per l’out mancino della retroguardia.