Quantcast
Economia

Istat, la disoccupazione cresce: sempre più giovani senza lavoro

disoccupazione

Il tasso di disoccupazione nel secondo trimestre 2013, pari al 12%, cresce di 1,5 punti percentuali rispetto a un anno prima. Lo comunica l’Istat. Per gli uomini l’indicatore passa dal 9,8% all’attuale 11,5% e per le donne dall’11,4% al 12,8%.

Il tasso di disoccupazione giovanile tocca il 39,5% a luglio secondo i dati provvisori dell’Istat. Aumenta di 0,4% punti rispetto al mese precedente e di 4,3 punti sul 2012. Nel secondo trimestre tra i 15-24enni il tasso sale al 37,3% (+3,4 punti), con un picco del 51% per le giovani donne del Mezzogiorno.