Ipotesi di trasferimento del Galliera agli Erzelli: Siri presenta interrogazione - Genova 24

Ipotesi di trasferimento del Galliera agli Erzelli: Siri presenta interrogazione

ospedale galliera corsia

Genova. Aldo Siri – Capogruppo in Regione delle Liste Civiche per Biasotti – ha presentato un’interrogazione sull’ipotesi di trasferimento dell’Ospedale Galliera agli Erzelli recentemente avanzata dal Presidente della Regione Claudio Burlando.

“Ritengo opportuno intervenire sulla questione” spiega Siri “per dichiarare la mia personale e ferma contrarietà a questa proposta di trasferimento del Galliera ed evidenziarne la palese dissennatezza, anche e semplicemente in riferimento all’impossibilità di un cittadino, ancor più se anziano o debilitato, di raggiungere una delle zone più decentrate ed isolate della città, ancora oggi assolutamente priva di ogni collegamento addirittura con i quartieri immediatamente sottostanti”.

“Inoltre vorrei ricordare l’importanza storica ed assolutamente attuale del presidio sul territorio dell’Ospedale Galliera, nella sua originaria sede di Carignano, come supporto e/o alternativa all’Ospedale San Martino il quale, in caso di trasferimento agli Erzelli, non sarebbe in grado di sopportare tutto il peso della domanda sanitaria cittadina e sarebbe destinato chiaramente al collasso”.

“Mi auguro che quella del Presidente Burlando sia stata solo una boutade estiva, diversamente sarà mia premura fare chiarezza sulla vicenda chiedendo di conoscere le reali valutazioni di fattibilità economica e logistica alla base di questa ipotesi”.

Il Consigliere ricorda che “la Regione Liguria si è da tempo impegnata a supportare economicamente il progetto di costruzione del nuovo Ospedale Galliera e spero che il Presidente Burlando non intenda seriamente intraprendere percorsi differenti.”

“Ciò che emerge in maniera evidente” conclude Siri “è la grave incertezza e confusione all’interno della Giunta, in primis del Presidente e dell’Assessore alla Sanità, circa la costruzione del tanto sbandierato in campagna elettorale Ospedale di Ponente, sicchè soltanto per sceglierne la sede si sono viste succedersi le candidature di numerose aree, ultima delle quali quella di Villa Bombrini a Cornigliano starebbe ora cedendo il posto appunto a quella degli Erzelli”.