Quantcast
Cronaca

In casa nove cani, un gatto e un topo morto: padre e figlia denunciati per abbandono di animali

cane

Cornigliano. Abbaiavano disperati, chiusi in casa da ore in condizioni pietose. E’ stato proprio il continuo lamento dei cani, numerosi a giudicare dai latrati provenienti dall’appartamento di Cornigliano, a insospettire i vicini di casa. Così ieri sera una donna si è decisa e ha chiamato i carabinieri.

I militari del Nucleo Radiomobile di Genova, giunti sul posto, hanno constatato che i proprietari non erano in casa. Dall’interno dell’abitazione, però, fuoriusciva un odore nauseabondo. Riusciti a entrare con l’aiuto dei Vigili del Fuoco, hanno trovato uno scenario agghiacciante: nove cani, un gatto e un topo morto. Gli animali sono stati immediatamente affidati al canile di Sestri Ponente. I proprietari dell’appartamento, una donna L.M. 32 anni e suo padre A.M. 55 anni, sono stati rintracciati e denunciati per abbandono di animali.