Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ferragosto tra sagre, torta dei Fieschi e stelle cadenti: ecco cosa fare in provincia di Genova

Genova. Poche ore a Ferragosto e a Genova e provincia, affollate più che mai di tursiti, ma anche dei tanti che non vanno in ferie, è iniziato il conto alla rovescia per la festa. Ecco, allora, cosa fare questa sera e domani.

Si inizia, è d’obbligo, con la Torta dei Fieschi, a Lavagna. Rievocazione storica delle nozze di Opizzo Fieschi, la festa si svolgerà questa sera, tra stand gastronomici, giochi d’arme e spettacoli. Gran finale: la distribuzione della torta, preparata dai pasticceri lavagnesi e pesante oltre i 13 quintali.

Rimaniano in zona. Santa Margherita Ligure sarà la cornice del Carnevale d’Agosto: festa in maschera per le vie, con aperitivi e dj set fino alle 2 del mattino. Savignone si dedica, invece, ai Dire Straits con un tributo dei Why Aye Men nel parco di Palazzo Fieschi.

A Rapallo attesa per il Festival Organistico Internazionale: l’organista genovese Rodolfo Bellatti sarà accompagnato dall’ensemble Rapallo Musica, orchestra composta da molti giovani del Conservatorio di Genova. Si esibiranno nella Basilica dei SS. Gervasio e Protasio, a Rapallo, a partire dalle 21.15.

Da non perdere anche le sagre. Questa sera c’è la Festa di San Rocco, a Pianezza di Cicagna, con focaccia al formaggio e musica dal vivo . Festa anche a Bavari con serata musicale e stand gastronomici fino al 19 agosto). Passiamo a Favale di Malvaro: qui c’è la Sagra del vino bianco e dell’Asado. E torniamo a Rapallo: domani festa dell’Assunta a Santa Maria del Campo, anche qui asado e spettacoli pirotecnici.

Abbiamo tenuto Genova per ultima. Cominciamo allora con Pegli, dove, domani, chi resta in città potrà festeggiare tra grigliate, aperitivi, dj set e negozi aperti fino a mezzanotte).

Nel capoluogo musei aperti. Ecco le aperture straordinarie per Ferragosto.

Musei di Strada Nuova: dalle ore 10 alle 19
Museo di Storia Naturale “G. Doria”: dalle ore 10 alle 19
Castello D’Albertis: dalle ore 13 alle 22
Musei di Nervi, Raccolte Frugone: dalle ore 10 alle 19
Musei di Nervi – Galleria d’Arte Moderna: dalle ore 10 alle 19
Musei di Nervi – Wolfsoniana: dalle ore 10 alle 18
Mu.MA – Galata Museo del Mare: dalle ore 10 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18)
Mu.MA – Museoteatro della Commenda di Prè: dalle ore 10 alle 19
Emporio-museo Viadelcampo29rosso: ore 10.30-12.30/14-19.

Inoltre saranno aperti: Villa del Principe; la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola (con orario 13.30 – 19.30); Palazzo Reale; il Museo Luzzati.

A Palazzo Ducale sarà possibile visitare gratuitamente il Palazzo, la torre Grimaldina, le mostre “Cartelami” e Roberto Ciaccio “Lucematrice”.
Per le mostre “Stanley Kubrick fotografo” e “Geishe e Samurai” è previsto l’ingresso a pagamento con biglietto ridotto.

Conclusione per i più romantici, con il naso all’insù. Per sarà possibile ammirare le stelle cadenti all’Osservatorio del Righi di Genova. Guidati dalle spiegazioni degli astronomi, sarà possibile visitare la cupola dell’osservatorio e l’Aula didattica del planetario. Appuntamento alle ore 19.