Quantcast
Cronaca

Faiallo: ritrovate dopo 4 ore le due ragazze genovesi disperse nel bosco

elisoccorso

Liguria. Sono state ritrovate e per fortuna stanno bene le due giovani ragazze genovesi disperse dal primo pomeriggio di oggi nei boschi del Passo del Faiallo. Chiara Masia, 20 anni di Molassana, e Roberta Casagrande, 21 anni di Mignanego, erano stanche e disidratate ma le loro condizioni sono buone.

Proprio in un prato del versante appenninico savonese le giovani, assieme ai rispettivi fidanzati, avevano passato la giornata con un pic-nic, poi la decisione di fare un giretto nei sentieri della zona. Ad un certo punto le due ragazze si sono volute separare, ma si sono perse: i loro cellulari non avevano campo, quindi quando i fidanzati non le hanno riviste al punto di ritrovo poco dopo hanno dato l’allarme.

Sul posto hanno operato soccorso alpino, vigili del fuoco, personale sanitario e forze dell’ordine, con le ricerche coordinate dall’alto da un elicottero dei carabinieri di Villanova d’Albenga. Dopo le 17:00 le due ragazze si sono potute mettere in contatto via telefonino con i soccorritori, che in breve tempo le hanno trovate sotto ad un traliccio, facilmente individuabile, dove si erano rifugiate in attesa dei soccorsi. Per loro, comunque, tanto spavento.

“Stavano bene, ma erano solo un po’ preoccupate” hanno riferito i tecnici del Soccorso Alpino.