Quantcast

Expo Fontanabuona Tigullio alle battute finali: questa sera tributo a Gino Paoli e Don Gallo

expo fontanabuona tigullio

Calvari. Ancora voci concordi nel riconoscere il grande risultato delle ultime giornate di Expo. La riuscita della manifestazione è derivata dalla varietà degli eventi in programma e dalla professionalità di tutti gli artisti intervenuti. Si esprime in particolare grande soddisfazione per l’alta adesione alle visite guidate gratuite; il gradimento per tutte le degustazioni enogastronomiche e l’affluenza memorabile per “divorare” i ravioli di Romaggi cucinati mercoledì sera dalla U.S. Calvarese Bocce; nella stessa serata di mercoledì anche la magia dell’atmosfera medievale messa in scena da “I Sonagli di Tagatam” con i loro strumenti d’epoca insieme alle suggestive coreografie delle “Gratie d’Amore” dei Sestieri di Lavagna.

Questa sera, giovedì 29, i riflettori saranno accesi sull’evento clou della manifestazione, con la proiezione del film documentario del regista Nicola Di Francescantonio, Premio Ischia 2013, “Una canzone per il Paradiso”, tributo a Gino Paoli e Don Gallo. Gino Paoli è anche il vincitore del Premio Tigullio 2013 che verrà consegnato al cantautore genovese successivamente alla manifestazione.

La giornata di venerdì 30 sarà incentrata sul gemellaggio con le Valli Scrivia e Trebbia che organizzeranno degustazioni con vendita e dimostrazioni dei prodotti tipici del loro territorio, quali l’originale sciroppo di rose, i canestrelli, formaggi, salumi e altri prodotti artigianali. Alle ore 17.00 partirà dall’Area 1 la visita al Centro Attività Cinofile JUST DOG di Calvari per assistere alle dimostrazioni degli addestratori ed applaudire alla destrezza delle star a quattro zampe. Alle 17.30 la Civica Biblioteca del Lascito Cuneo, nell’ambito dei laboratori “Are-ere-ire”, invita i giovanissimi a costruire una “non-scatola” prendendo spunto da un testo della letteratura per ragazzi. In contemporanea, in Area 1, gli amanti della gastronomia tipica ligure potranno scoprire la vera lavorazione della canestrello grazie allo show cooking di Carlo Barbieri e alla presentazione del libro “Canestrelli di Montebruno” a cura del cucinosofo Sergio Rossi; naturalmente l’appetito sollecitato da questa iniziativa sarà placato da una degustazione del prodotto.

Alle 19.00 il Comune e la Pro Loco di Avegno prepareranno le “focaccette” fritte ed al formaggio nello Spazio Degustazione in Area 1. Dietro ai fornelli questa sera ci saranno i cuochi di Coreglia Ligure con un ricco menù e la grigliata di carne come specialità. Gli spettacoli del dopo cena prevedono spettacoli di vario genere, dallo spettacolo musicale pop jazz “Due note live project” a cura di Stefania Pasqualini e Paolo Loré (ore 21.00) alla commedia dialettale “E meistre passera” di Maria Filippini rappresentato dalla compagnia teatrale “Quelli de na votta” di Carasco nel Piazzale San Lorenzo alle 21.15. Per i bambini il Clown bistecca e il suo team presenteranno uno spettacolo di danza aerea.