Quantcast
Cronaca

Droga nascosta nei cespugli, spacciavano nel parco “Le fontanine” di Rapallo: tre arresti

carabinieri auto

Rapallo. Tre arresti, questa mattina, a Rapallo. Nella rete dei Carabinieri sono finiti tre giovani: C.S.J, F.F.C. e R.M.W.A., tutti di 20 anni. I tre, residenti nel Levante Ligure, sono accusati di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine è partita dall’azione di vigilanza e controllo dei militari, i quali hanno controllato anche il Parco comunale “Le Fontanine” di Rapallo, indicato da più parti come luogo di spaccio. Responsabili dell’attività erano proprio i tre ventenni: uno aveva la funzione di “palo” e primo contatto con l’acquirente-consumatore, mentre gli altri due avevano il compito della cessione della sostanza stupefacente, che precauzionalmente veniva nascosta e custodita all’interno di un cespuglio del parco.

A seguito del blitz dei carabinieri, i giovani hanno cercato di scappare, avendo cura, però, di recuperare lo stupefacente occultato all’interno del cespuglio. Non hanno fatto molta strada: sono stati bloccati con addosso circa 33 grammi di eroina e 2 grammi di hashish.

Le successive perquisizioni domiciliari hanno portato al ritrovamento di un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e di 800 euro. Gli arrestati si trovano ora nel carcere di Chiavari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.