Quantcast
Cronaca

Blitz nello spogliatoio del Genoa: cinque tifosi a giudizio

palazzo di giustizia tribunale genova

Genova. Richiesta di rinvio a giudizio per i cinque tifosi genoani indagati dal pm Biagio Mazzeo nell’ambito dell’inchiesta sul blitz nello spogliatoio del centro sportivo Signorini, il campo di allenamento della squadra rossoblu, avvenuto nel gennaio 2012.

L’udienza preliminare davanti al gip Massimo Cusatti è fissata in ottobre. Tutti e cinque sono accusati di violenza privata aggravata.

Secondo l’accusa gli indagati, in concorso con una trentina di persone non identificate, avrebbero costretto, spintonandolo, l’ex direttore sportivo della squadra Stefano Capozucca a farli entrare nello spogliatoio. Inoltre avrebbero costretto i giocatori a recarsi all’interno dello spogliatoio e a rimanervi per ascoltare i loro rimproveri espressi con una condotta ritenuta minatoria.