Quantcast

Una piazza nella piazza, il mercato del Carmine torna a vivere. Di sera eventi e gastronomica: inaugurazione a ottobre

Genova. Una piazza all’interno di un’altra piazza. E’ questo il concetto con un cui un apposito team di architetti ha pensato al nuovo mercato del Carmine, che finalmente tornerà a rivivere. “Uno spazio che torna a vivere in una struttura meravigliosa, con idee particolarmente innovative – dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova, Francesco Oddone – siamo particolarmente felici di questo giorno, che rappresenta l’avvio dei lavori di completamento”.

E’ in autunno, però, che ci sarà l’ufficiale apertura al pubblico. “Credo che l’inaugurazione vera e propria sarà in autunno – conclude Oddone – la particolarità di questa nuova area è quella di cambiare anche pelle. Durante le ore tradizionali sarà un mercato e di sera luogo di somministrazione di alimenti, con eventi e quant’altro”.

Non solo mercato, quindi, ma anche luogo di aggregazione. “Abbiamo cercato di mettere alcuni piccoli elementi per sfruttare al meglio questo spazio pubblico, che è da mantenere e difendere con le unghie e con i denti – dichiara l’architetto Stefano Boccardo – il nostro scopo è stato quello di riuscire a creare una una piazza all’interno del mercato, proprio come la piazza esterna. Il compito è stato possibile anche grazie al materiale  della struttura, cioè il vetro”.

Innovazione e tradizione che vanno di pari passo, quindi, per la salvaguardia e la valorizzazione di una parte importante di Genova.