Trenitalia, gli aumenti per i treni sovraregionali ci sono. I pendolari: "Scandalosa inefficienza dei sistemi informatici" - Genova 24
Cronaca

Trenitalia, gli aumenti per i treni sovraregionali ci sono. I pendolari: “Scandalosa inefficienza dei sistemi informatici”

treno

Genova. Ieri i pendolari avevano espresso soddisfazione perché nel sistema di vendite Trenitalia (Pico, Sipax e biglietterie), avevano notato che le tariffe che entreranno in vigove il 1 agosto sulla linea Genova-Milano erano rimaste immutate.

Ma si era trattato solo di un ritardo nell’aggiornamento del sistema e oggi gli aumenti ci sono eccome. Ecco qualche esempio: un sovraregionale annuale in seconda classe passa da 1.380,60 a 1.416 euro, un mensile da 147,60 e 151,70 euro. L’intercity base sulla tratta Genova-Milano in prima classe passa da 19 a 20 euro e e il freccia bianca economy, sempre per la prima classe, sale da 25 a 26 euro, mentre resta invariata la tariffa “base” (35 euro).

Non manca qualche buona notizia per la seconda classe, con IC base che scende da 19,50 a 19 euro, e l’Intercity economy che cala da 19 a 15 euro. I pendolari dell’associazione Genova-Milano NewsLetter comunque insorgono: “Ieri gli aumenti non c’erano e oggi sì, l’inefficienza dei sistemi informatici e organizzativi dell’impresa ferroviaria è scandalosa”.