Quantcast

Torna Expo Val Trebbia: appuntamento con le eccellenze liguri a Loco di Rovegno

rovegno

Rovegno. Si rinnova per il quinto anno consecutivo l’appuntamento con Expo Val Trebbia, che si svolgerà dal 19 al 21 luglio a Loco (Rovegno) presso il quartiere espositivo “Bosco della Giaia”, stupenda cornice sulle rive del fiume Trebbia.

Una vetrina che ha l’obiettivo di promuovere i prodotti e le attività turistico-ricettive della vallata, che nel 2012 ha coinvolto oltre 80 espositori, distribuiti su 3.000 mq. di superficie, e ha visto la presenza di oltre 10.000 persone.

Dieci i Comuni coinvolti in Expo Val Trebbia: Bargagli, Davagna, Fascia, Fontanigorda, Gorreto, Montebruno, Propata, Rondanina, Rovegno e Torriglia.
Parteciperanno inoltre il Parco Naturale Regionale dell’Antola, il Comune di Ottone e la Provincia di Piacenza, oltre alla Provincia di Genova che ha patrocinato l’iniziativa insieme al Comune di Rovegno.

Gli espositori saranno suddivisi in 4 aree tematiche: l’area “I Nostri Sapori”, dedicata alle aziende della gastronomia – dove sarà possibile conoscere e degustare i moltissimi prodotti del territorio, dai rinomati canestrelli ai funghi, miele, ortaggi, olio e birra (a cui si aggiungerà il punto ristoro a Km0 organizzato dai Volontari del Soccorso Alta Val Trebbia e dall’Associazione Turistica Loco) – e le sezioni riservate alle strutture ricettive, agli enti e alle istituzioni che lavorano alla valorizzazione turistica e ambientale della zona, e alle associazioni sportive, coordinate dal “Comitato Sport Alta Val Trebbia”, che trovano in questa vallata uno dei luoghi più suggestivi in Liguria per praticare sport outdoor (mountain bike, orienteering, equitazione, trekking a piedi e a cavallo, pesca, kayaking, canoying).

L’EXPO sarà, dunque, anche un’occasione importante di visibilità per i molti luoghi di interesse presenti in Val Trebbia, tra cui il Parco Naturale regionale dell’Antola, meta di escursioni in una natura varia, ricca di biodiversità, storia, architettura e tradizione, e il Lago del Brugneto, il più grande bacino artificiale della Liguria e principale riserva idrica della città di Genova, il cui perimetro è caratterizzato da un sentiero attrezzato che attraversa aree boschive di importante pregio naturalistico.

Tra le novità di questa edizione dell’Expo la mostra fotografica “Val Trebbia con occhi under 20” a cui sono stati chiamati a partecipare tutti i ragazzi “under 20” della Valle, per scoprire come i più giovani “vedono” la Val Trebbia e dare l’occasione ai più bravi di mettere in mostra il loro talento durante l’Expo.

Nell’ambito dell’EXPO sarà inoltre presentato anche il Bobbio Film Festival 2013, giunto alla diciassettesima edizione, che si svolgerà dal 27 luglio al 10 agosto nella splendida cornice del borgo di Bobbio sotto la direzione artistica del registra Marco Bellocchio.

Infine, non mancheranno gli eventi musicali, culturali e la possibilità di scoprire e praticare le discipline sportive tipiche della Valle presso l’area “Sport in Val Trebbia”.

Expo Val Trebbia si inserisce nell’ambito di Expo Liguria, la rete degli Expo locali dedicati ai prodotti e alla cultura del territorio ligure.

Un’iniziativa realizzata da una partnership pubblico/privata – che vede la partecipazione di Fondazione CARIGE, Regione Liguria e Camera di Commercio in qualità di finanziatori e di ANCI Liguria come soggetto organizzatore (con cui collabora il GAL – Agenzia di sviluppo genovese) – che ha nei Comuni della nostra regione i veri protagonisti.

Come afferma il vice presidente di Fondazione Carige Pierluigi Vinai “Continua con Expo Val Trebbia il percorso di Expo Liguria, un’iniziativa nata per rilanciare un grande patrimonio fatto di specialità enogastronomiche, cultura e tradizioni, che vive grazie al lavoro di centinaia di piccole e medie imprese che rappresentano uno dei principali motori economici e sociali della nostra regione”.

L’Expo Val Trebbia si svolgerà venerdì 19 e sabato 20 luglio dalle ore 10.00 alle ore 24.00 e domenica 21 dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
L’Expo è sponsorizzato da Carenini, Acqua Alta Valle, Uno Comunication e Iren.

Più informazioni