Quantcast
Politica

Teatro Carlo Felice, l’appello di Doria: “Bisogna compiere ogni sforzo per raggiungere l’accordo”

carlo felice

Genova. La trattativa sindacale per il Teatro Carlo Felice si protrae da diverse settimane e il 1° luglio la delegazione trattante ha presentato ai sindacati un documento che raccoglie parte delle proposte avanzate dalle organizzazioni sindacali fin dal maggio scorso.

“I sindacati hanno, tuttavia, ritenuto di avanzare una controproposta, che comprende considerazioni e richieste diverse. Alcune di esse non sembrano compatibili con l’obiettivo irrinunciabile del contenimento dei costi. I rappresentanti sindacali hanno chiesto, inoltre, che il prossimo incontro si svolga tra una settimana, giovedì prossimo – dichiara il sindaco di Genova, Marco Doria – La Fondazione sottoporrà, quanto prima, alle Organizzazioni Sindacali, una proposta definitiva che sarà poi discussa nell’incontro previsto”.

Il primo cittadino, come presidente della Fondazione, fa appello affinché sia compiuto ogni sforzo per raggiungere l’accordo, convinto che questa sia la strada migliore. “Sottolineo, al contempo, l’esigenza assoluta di concludere la trattativa in tempo utile allo svolgimento delle procedure per riavviare i contratti di solidarietà entro il mese di luglio – conclude – Un ulteriore allungamento dei tempi, infatti, vanificherebbe gli stessi sforzi che i lavoratori sono chiamati a compiere per la salvezza del Teatro. E per la salvezza del Teatro, gli amministratori debbono comunque adottare tutti i provvedimenti urgenti e necessari.”