Quantcast
Economia

Tares, lettera appello Confcommercio: “Colpo molto forte, ci saranno ulteriori chiusure”

spazzatura rapallo

Genova. La Tares, la nuova tassa sui rifiuti istituita dal governo Monti, rischia di ”assestare un colpo molto forte” alle attività commerciali già in grave crisi, sarebbe meglio ”riequilibrare i costi dello smaltimento dei rifiuti tra famiglie ed imprese”. Lo ha chiesto il vicepresidente di Confcommercio Genova Oscar Cattaneo oggi pomeriggio in una lettera-appello alla giunta comunale.

”La crisi che oggi colpisce le attività mette in grande difficoltà le imprese nel farsi carico di quanto di propria diretta competenza e non è verosimile che le stesse possano sostenere i costi dei rifiuti prodotti dalle utenze domestiche – ha detto Cattaneo – Ormai ogni giorno, purtroppo, ci troviamo di
fronte alla chiusura di numerose attività e gli effetti conseguenti all’introduzione della Tares saranno certamente ulteriori cessazioni”.

Più informazioni