Quantcast
Cronaca

Sampierdarena, cerca la “fidanzata” e le sfonda la porta di casa: denunciato

auto polizia

Genova. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in via Sampierdarena. Una segnalazione aveva indicato la presenza di ladri in azione. La volante del Commissariato Cornigliano intervenuta, sul pianerottolo dell’ultimo piano del civico indicato, ha trovato ad attendere una coppia abitante nel condominio ed un giovane di 31 anni, con alcuni precedenti.

La donna ha riferito agli agenti che, pochi minuti prima, aveva sentito dei forti rumori provenire dal pianerottolo ed attraverso lo spioncino ha notato il 31enne che stava prendendo a calci la porta dell’appartamento del vicino di casa. La signora è uscita sul ballatoio insieme al marito chiedendo al ragazzo cosa stesse facendo e questo ha risposto che doveva per forza entrare nell’abitazione in quanto dentro vi era la sua ragazza e chiedeva loro di aiutarlo ad aprire la porta.

I coniugi hanno cercato di far desistere il giovane dal suo intento, senza riuscirvi. Sono quindi rientrati in casa per chiamare il 113 ma, tornando sul ballatoio, non hanno più notato la presenza dell’uomo, che dopo pochi minuti è uscito dall’alloggio di fronte.

Sul posto è giunta poco dopo la proprietaria dell’appartamento danneggiato, che peraltro non ha alcun rapporto con l’uomo, la quale insieme ai poliziotti ha constatato il distacco di una parte di intonaco in prossimità della porta di casa appurando che la stessa si chiudeva regolarmente. La padrona di casa ha effettuato un accurato controllo dei locali accertando che nulla era stato asportato ed è stata invitata dal personale in divisa a recarsi presso il Commissariato per sporgere denuncia, mentre il fermato, che non è stato trovato in possesso di alcun materiale di provenienza furtiva, è stato denunciato per danneggiamento e violazione di domicilio.