Quantcast

Sampdoria, Eder: “Il 10? Ci sto pensando. Quest’anno voglio segnare di più”

eder

Bardonecchia. Numero 10 o numero 23? Per ora il simbolo dei fuoriclasse è sulle spalle di Manolo Gabbiadini, ma casa Sampdoria c’è aria di cambiamento. ” I compagni vorrebbero darmela, ci sto pensando. Tengo al 23, ho fino a venerdì per decidere… Il 23 è stato il mio numero qui, le cose sono andate abbastanza bene, ma il 10 è bello ed importante. Vedremo come andrà… “.

Parola di Eder, attaccante blucerchiato ed attuale numero 23. Impegnato con i compagni nella preparazione estiva a Bardonecchia, anche il brasiliano si è concesso ai microfoni. “Conoscevo Gabbiadini come giocatore e si sta allenando bene, sta entrando bene nei nostri schemi. Sono contento e certo che ci darà una mano. La società ha puntato sui giovani, Manolo come gli altri arrivati possono darci tanto. Ci stiamo allenando bene, ma anche Pozzi, Sansone e gli altri potranno fare belle cose, in questo mix tra giovani e vecchi”.

L’obiettivo per la prossima stagione? Eder non ha dubbi. “Lo scorso anno Rossi mi chiedeva pressing sugli avversari, quest’anno voglio migliorarmi anche in zona realizzativa e fare più gol, ma anche in tutte le altre fasi, per aiutare la squadra”.

Rispetto ad un anno fa la Samp ha migliorato la propria vena realizzativa durante le prime amichevoli stagionali. Test che certamente lasciano il tempo che trovano, ma se il buon giorno si vede dal mattino…