Quantcast
Cronaca

Raffica di controlli nella riviera di Levante: 2 denunce per guida in stato d’ebbrezza e 1 arresto per droga

carabinieri auto

Levante. Raffica di controlli dei carabinieri per prevenire le cosiddette “Stragi del Sabato sera”. L’attività, svoltasi in tutto il Levante, tra i Golfi del Tigullio e Paradiso, durante le fasce serali e notturne di sabato, ha permesso il controllo di 42 persone e 30 veicoli. 6 sono state le infrazioni al codice della strada rilevate; 2 le denunce penali all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcoolica.

Un 42enne di Rapallo è stato trovato alla guida dell’utilitaria di proprietà di un amica con un tasso alcoolemico superiore a quello consentito dalla Legge. Stessa sorte per un 22enne di Milano, trovato in S.Margherita Ligure a bordo della propria auto con un tasso alcoolemico 5 volte superiore al consentito. In entrambi i casi i documenti di guida sono stati ritirati ed i veicoli affidati ad altri accompagnatori sobri.

A Recco, invece, i militari del Nucleo Radiomobile unitamente ai colleghi della Stazione locale, hanno arrestato un ecuadoriano di anni 20, residente a Rapallo, per spaccio di sostanza stupefacente. La pattuglia, vigilando le vie del centro cittadino, ha notato degli strani movimenti tra alcuni giovani, sorprendendo il ventenne intento nella cessione di sostanza stupefacente.

Il giovane, alla vista dei militari ha cercato di liberarsi della droga, venendo però prontamente bloccato dai militari, che hanno recuperato e sequestrato l’eroina, già suddivisa in dosi.

Tra gli altri, oltre ai servizi svolti sulle arterie principali, importante è stata l’attività preventiva svolta nelle vicinanze di discoteche e locali notturni che, con l’avvio della bella stagione, si sono rianimati, volta a dissuadere e responsabilizzare i giovani ad una guida responsabile e sicura.