Quantcast

Qualità della ricerca, l’IIT tra le eccellenze scientifiche. Galateri: “Veramente soddisfatti”

IIT

Genova. “Siamo veramente soddisfatti che la valutazione dell’ANVUR sulla qualità della ricerca abbia collocato l’Istituto Italiano di Tecnologia fra le eccellenze scientifiche italiane”. Queste le prime parole di Gabriele Galateri, presidente dell’istituto.

“Tra l’altro, l’ANVUR ha considerato la nostra produzione di ricerca in un periodo in cui l’Istituto era ancora nel pieno della sua fase di decollo, avendo cominciato ad operare solo dall’inizio del 2006 e trovandosi quindi ancora impegnato nella costruzione dei laboratori, nel reclutamento del
personale scientifico nazionale e internazionale (quest’ultimo pari oggi al 42% dei ricercatori) e nella realizzazione dei dieci centri IIT disseminati su tutto il territorio italiano in collaborazione con le migliori realtà di ricerca del Paese”, prosegue.

“Ma al di là di ciò, ritengo che l’Italia, dotandosi di un’Agenzia nazionale dedicata a misurare la qualità della sua ricerca scientifica abbia fatto un grande passo avanti verso la modernizzazione in termini di riconoscimento del merito,
di misurazione dell’efficacia dei suoi investimenti nella conoscenza e di incentivo allo sviluppo di idee innovative di cui la nostra economia ha un grande bisogno”, conclude il presidente.