Quantcast
Cronaca

Privatizzazione Aeroporto di Genova, Odone stempera le polemiche: “Assumo la mia parte di colpa”

Genova. Dopo le polemiche degli scorsi giorni sull’Aeroporto di Genova, ecco che il presidente della Camera di Commercio, Paolo Odone, getta acqua sul fuoco, cercando di stemperare le polemiche. A non aver apprezzato le affermazioni di quest’ultimo era stato Luigi Merlo, presidente dell’Autorità portuale, che detiene la maggioranza delle quote dello scalo genovese.

Odone aveva dichiarato la sua disponibilità ad acquisire le quote di maggioranza dello scalo che Palazzo San Giorgio dovrà mettere a gara. Inoltre, aveva sollecitato Merlo a velocizzare le procedure. Da qui la reazione del presidente dell’Autorità Portuale.

Oggi, però, i toni sembrano smorzarsi. “Credo che la città non abbia bisogno di litigate – dichiara il presidente dell’ente camerale – Io mi assumo la mia parte di colpa, ma poi c’è un altro fatto. Fa caldo, siamo tutti irritati e soprattutto la crisi economica rende più difficili i rapporti”.

Odone guarda dritto e con spirito positivo verso il futuro. “Io sono fiducioso perché gli accordi erano già stati presi e quindi spero che si possa ragionare per arrivare alla privatizzazione, se tale dovrà essere, condivisa il più possibile”, conclude.