Quantcast

Prestazione energetica immobili: da Regione nessuna sanzione alle agenzie immobiliari

cna, manifestazione artigiani piccoli imprenditori renzo guccinelli

Regione. La Regione Liguria non ha ritenuto di applicare, in questa fase, alcuna sanzione in caso di esposizione di annunci non riportanti l’indice di prestazione energetica degli immobili, né esercita direttamente o attraverso organismi esterni attività ispettive relative a tale obbligo.

Lo ha reso noto l’assessore allo Sviluppo economico Renzo Guccinelli, dopo le notizie di stampa su presunte ispezioni e multe da parte di “emissari regionali” nelle agenzie immobiliari della Liguria.

Con riferimento alla prestazione energetica degli immobili da riportare negli annunci economici di compravendita si fa presente che la legge regionale 29 maggio 2007, n.22 (“Norme in materia di energia”) prevede che, a far data dal primo gennaio 2012, “in caso di offerta in vendita o in locazione, l’indicatore di prestazione energetica globale che figura nell’attestato dell’edificio o dell’unità immobiliare, debba essere riportato in tutti gli annunci dei mezzi di comunicazione commerciali”.

Tale obbligo deriva dal recepimento di quanto previsto nel Dlgs 28/2011 che, a sua volta, attua le disposizioni previste dalla Direttiva europea in materia di certificazione energetica degli edifici. Ma da parte della regione Liguria non è prevista alcuna sanzione nei casi citati.

Più informazioni