Quantcast

Parchi, approvata la legge: la Liguria dice no all’accorpamento

parco dell'aveto

Liguria. Il Consiglio regionale della Liguria ha approvato all’unanimità la Proposta di legge 283 (iniziativa dei consiglieri Edoardo Rixi, Aldo Siri, Alessandro Benzi, Raffaella della Bianca, Ezio Chiesa, Giacomo Conti, Stefano Quaini e Maruska Piredda) che modifica alcune leggi regionali e non prevede l’accorpamento di alcuni enti parco della Liguria.

“Con questa legge si uniscono, in modo proficuo e positivo, le istanze, sostenute anche da molti sindaci liguri, di mantenere i Parchi quali presidi importanti del territorio ed, allo stesso tempo, razionalizzare i loro costi al pari di altri settori dove si sono avviate disposizioni in materia di spending review”, ha commentato Nino Oliveri, consigliere regionale Pd.

“In particolare, – ha concluso Oliveri – si rafforza il ruolo di coordinamento dei Parchi per i piccoli Comuni, in un momento in cui da più parti si sollecitano processi di associazionismo e di aggregazione dei servizi amministrativi comunali. Ed, in tale scenario i Parchi possono costituire un valido punto di riferimento.”

Più informazioni
leggi anche
Parco del Beigua
All'attacco
Associazioni ambientaliste contro Regione Liguria: “Torna la legge sfascia parchi, dubbi sulla costituzionalità”