Quantcast
Sport

Pallanuoto, Cavallini lascia la RN Camogli da Campione d’Italia Under 20: “Orgoglioso di aver fatto questo cammino”

20121024CamogliVsSavona-5

Bogliasco. E’ scudetto! Nella piscina “Vassallo” di Bogliasco, la RN Camogli abbatte la resistenza del CC Napoli per 7 – 3 e conquista il titolo di Campione Italiano Under 20.

Gli uomini di mister Cavallini, dopo le prime due frazioni equilibrate, fanno la differenza con un parziale di 3 – 1 prima di chiudere la quarta frazione con un altrettanto netto 2 – 0.

Per il coach Cavallini è l’addio al Camogli e lo fa nei migliori dei modi: ” Io sono veramente orgoglioso di aver fatto questo cammino insieme a tutti loro. Reputo il campionato under 20 un campionato molto importante perchè è da qui che vengono fuori i campioni di domani”.

Alle spalle del Camogli e della Canottieri Napoli, chiude al terzo posto la RN Florentia, che ha superato la SS Lazio 13-12 ai tempi supplementari. E, a fine partita, alle premiazioni hanno partecipato il vice presidente della Federnuoto Lorenzo Ravina, il dirigente responsabile delle Squadre Nazionali e dell’attività giovanile Gianfranco De Ferrari, il presidente del Comitato Regionale Liguria della FIN Silvio Todiere, il tecnico federale Ferdinando Pesci e il presidente della RN Bogliasco Claudio Gavazzi. I premi speciali sono stati consegnati a Francesco Di Fulvio (RN Florentia) e Biagio Borrelli (CC Napoli) quali capocannonieri, a Fabio Viola (RN Camogli) come miglior portiere e a Francesco Di Fulvio (RN Florentia) come miglior giocatore.

FINALI – martedì 16 luglio
3°/4° RN Florentia-SS Lazio 13-12 dts (2-2, 2-2, 4-3, 4-5; 1-0, 0-0)
1°/2° RN Camogli-CC Napoli 7-3 (2-1, 0-1, 3-1, 2-0)

SEMIFINALI – lunedì 15 luglio
SF1 RN Camogli-RN Florentia 10-9
SF2 CC Napoli-SS Lazio 11-7

TABELLINI DELLE FINALI

3° posto
RN Florentia-SS Lazio 13-12 dts
RN Florentia: Cicali, Di Fulvio 2, Generini 4, Martini 1, Panerai 2, Matucci Cernic 1, Brancatello 1, Cecere 1, D’Angelo, Acosta Merino 1, Simonti, Turchini, Bosazzi. All. Vannini.
SS Lazio: Urbani, Spinetti, Nicholas Presciutti, Mirarchi 4, Vitale 2, Perciballe, Cannella 2, Massimiani, Daniel Presciutti 1, Ambrosini, Di Giulio 1, Mele 2, Pesci. All. Di Cecca.
Arbitri: Centineo e Piano.
Note: parziali 2-2, 2-2, 4-3, 4-5; 1-0, 0-0. Usciti per limite di falli Matucci Cernic (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 3/8, SS Lazio 7/15. Gol partita di Generini (F) a 0’45 del primo tempo supplementare.

1° posto
RN Camogli-CC Napoli 7-3
RN Camogli: Viola, Giacomo Federici, Iaci, Rocchi, Benassuti, Cupido 3, Manzi, Bruni 2, Gregorio Federici, Foti 2, Gandini, Antonucci, Di Rocco. All. Cavallini.
CC Napoli: Lanzetta, Caria, Maione, Campopiano, Nweke, Morelli, Iaccarino, Ciniglio, Maccioni, Velotto, Borrelli 1, Esposito, Bernaudo 2. All. Massa.
Arbitri: Colombo e Lo Dico.
Note: parziali 2-1, 0-1, 3-1, 2-0. Espulsi per proteste i dirigenti Armando Campopiano (CC Napoli) nel secondo tempo e Gianfranco Arata (RN Camogli) nel terzo tempo. Ammoniti per proteste i tecnici Vincenzo Massa (CC Napoli) e Alessandro Cavallini (RN Camogli) nel secondo tempo. Usciti per limite di falli Benassuti (C) nel terzo tempo, Giacomo Federici (C), Cupido (C) e Morelli (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Camogli 3/9 + un rigore fallito da Cupido sul 2-2, CC Napoli 1/14 + un rigore fallito da Borrelli sul 2-2.