Quantcast

Ordine dei geologi della Liguria: confermato consiglio uscente

geologi

Genova. Alla seconda tornata si sono concluse le elezioni dell’Ordine Regionale dei Geologi della Liguria, con la conferma di parte del consiglio uscente. La lista “Continuità e Rinnovamento”, guidata dal presidente Giovanni Scottoni (libero professionista di Arenzano), dal vice presidente Carlo Malgarotto (libero professionista di la Spezia), dai consiglieri Pietro Balbi (libero professionista di Genova), Guido Paliaga (libero professionista di Genova), sostenuta ed integrata da Giuseppe Canepa (dirigente Porto di Genova), Valentina Casolini (libero professionista di Santo Stefano Magra), Francesco Faccini (docente Università di Genova), Luana Isella (libero professionista di Loano) ed Ampelio Verrando (libero professionista di Bordighera) è stata per la prima volta nella storia dell’Ordine Regionale eletta in toto.

Dopo lo spoglio tutti i 9 candidati della lista “Continuità e Rinnovamento” sono stati infatti eletti con i seguenti risultati: Carlo Malgarotto (60), Giuseppe Canepa (58), Luana Isella (57), Giovanni Scottoni (56), Pietro Balbi (55), Ampelio Verrando (54), Guido Paliaga (46), Francesco Faccini (39) e Valentina Casolini (35). Alle elezioni si erano anche presentati 4 candidati autonomi.

Gli Iscritti all’Ordine aventi diritto a voto sono stati in totale 401 (78 donne e 323 uomini), suddivisi in Albo Professionale – sez A in numero di 348 (64 donne e 284 uomini), Elenco Speciale in numero di 52 (13 donne e 39 uomini) ed Albo Professionale – sez B (laurea triennale in numero di 1 (1 donna) – hanno votato 122 Iscritti. La riunione del nuovo consiglio, che eleggerà presidente, vice presidente, segretario e tesoriere, si terrà il 9 settembre.