Quantcast

“Le mafie a Genova e in Liguria”: gli studenti dell’Università ricordano Borsellino e la sua scorta

Paolo Borsellino

Genova. Venerdì 19 luglio 2013 alle ore 19.00 nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano (presso Architettura) gli studenti dell’Università di Genova, con la partecipazione de “il Fatto Quotidiano”, ricordano Paolo Borsellino e la sua scorta a ventun anni dalla strage di via D’Amelio con un dibattito incentrato sulla presenza delle mafie a Genova e in Liguria.

Maicol de Palo, rappresentante degli studenti, spiega: “L’incontro organizzato l’anno scorso per commemorare i vent’anni dalla strage di via D’Amelio dal titolo: “Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”, è stata l’occasione per discutere di mafie in una città come la nostra dove, come spesso accade al nord, il problema sembra non toccarci in modo diretto. Per questo motivo quest’anno abbiamo deciso di ripetere l’evento, incentrando il dibattito sulla presenza delle mafie a Genova e in Liguria. Il messaggio di cui ci facciamo portatori è che la lotta alla mafia debba essere condotta, non solo attraverso l’azione della magistratura, ma soprattutto attraverso una rivoluzione culturale e morale che deve vedere in prima linea le nuove generazioni; facendo nostre le parole di Paolo Borsellino pronunciate durante una fiaccolata organizzata dalla Agesci in memoria di Giovanni Falcone”.

Interverranno: Fabrizio Matteini, autore e interprete dello spettacolo “Che ci fa la mafia a Genova?”, racconterà com’è nata l’idea del suo spettacolo nel quale racconta, attraverso fatti veri, la presenza delle mafie a Genova; Marco Grasso e Matteo Indice, giornalisti e autori del libro “A meglia parola”, parleranno della presenza delle mafie sul nostro territorio, forti della loro decennale esperienza come giornalisti esperti di mafie al nord.

Mario Tuttobene, Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Liguria, affronterà il tema della legalità e il ruolo della magistratura nella lotta contro la mafia; Federico Panichi, Direzione Distrettuale Antimafia di Genova, spiegherà come la magistratura contrasta le mafie sul nostro territorio; Marco Doria, Sindaco di Genova, affronterà il tema del ruolo delle istituzioni nella lotta alle
mafie.