Quantcast
Cronaca

Incidente con il motorino rubato e la ragazza incinta: denunciati

piazza settembrin sampierdarena

Sampierdarena. È andata a prendere la fidanzata sotto casa con lo scooter, per accompagnarla a fare shopping alla Fiumara ma, percorrendo piazza Settembrini, ha scontrato un albero, cadendo rovinosamente a terra. Nulla di grave per fortuna ma, mentre le ragazza è rimasta a terra, soccorsa dai militi del 118 che l’hanno trasportata precauzionalmente al pronto soccorso del Villa Scassi, visto il suo stato interessante, lui si è allontanato a piedi verso piazza Montano, facendo perdere momentaneamente le proprie tracce.

Gli agenti del Commissariato Cornigliano, intervenuti sul posto, hanno raccolto la descrizione del ragazzo, fornita da alcuni passanti che avevano assistito all’incidente, poi si sono recati in ospedale, per ascoltare la ragazza, una 19enne ecuadoriana. Questa inizialmente ha negato di trovarsi a bordo del ciclomotore, affermando invece di essere stata investita dal mezzo; poi ha detto di aver accettato un passaggio da un ragazzo conosciuto in discoteca, ma di non conoscerne il nome, infine ha ammesso la verità. Nel frattempo gli agenti hanno notato in ospedale un giovane corrispondente alla descrizione del fuggiasco e lo hanno fermato per un controllo.

Hanno così identificato un 19enne ecuadoriano, il quale ha ammesso di aver avuto l’incidente e di trovarsi lì per sincerarsi delle condizioni della fidanzata. Il controllo del motorino ha infine svelato il motivo di tanta reticenza: il mezzo, infatti, è risultato rubato. Per tale motivo i due ragazzi sono stati denunciati per il reato di ricettazione in concorso.

Più informazioni