Quantcast
Cronaca

In macchina un vero e proprio bazar, scoperto negozio “fai da te” di false griffes: 44enne genovese nei guai

sequestro false griffes

Genova. In macchina aveva un vero e proprio bazar, ma è stato notato dalla volante del Commissariato di Cornigliano, che lo ha visto all’interno della stazione di servizio “ENI”, seduto a fianco di un’autovettura con il portellone del bagagliaio aperto, in modo da lasciare in bella vista una grande quantità di indumenti e scarpe.

Inoltre, al portellone erano appese, come su di un espositore, numerose cinture e su un tavolino, posizionato come un piccolo bancone, vi erano parecchi occhiali.

Tutta la merce esposta, che è risultata contraffatta, è stata sequestrata dagli agenti, che hanno inoltre rinvenuto 3 scatoloni pieni di capi d’abbigliamento, scarpe e borse contraffatti nell’abitacolo dell’autovettura.

I poliziotti hanno inoltre proceduto ad una perquisizione domiciliare, rinvenendo altri 3 scatoloni in una cantina. Il 44enne genovese, che ha dichiarato di aver acquistato il tutto a Napoli al mercato della merce falsa, è stato denunciato per i reati di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi.