Quantcast

Il Genoa incontra la Roma, scambio Gilardino-Borriello vicino. Marchese e De Maio: ufficiale

alberto gilardino genoa

Genova. Il Genoa ha ingranato la quinta. L’acquisto di Francesco Lodi ha fatto scatenare il presidente Enrico Preziosi. Il patron rossoblù oggi cercherà di sferrare l’attacco decisivo per Marco Borriello. La trattativa è già ben avviata. Il capocannoniere del Grifone nell’ultima stagione è tornato a Roma per fine prestito ma il suo desiderio è quello di trasferirsi a Genova. Questa volta a titolo definitivo.

Lo sogna l’attaccante, lo sognano i tifosi e pure il presidente Preziosi che pur di “regalarlo” a Fabio Liverani si è deciso a sacrificare Alberto Gilardino. È l’ex viola la carta da spendersi con la Roma per convincerla a cedere Borriello. Scambio alla pari: l’ultimo e unico problema resta l’ingaggio di SuperMarco. Un ostacolo che ha detta delle parti sembra però non capace di far saltare l’operazione. Da entrambi i quartieri generali trapela grande ottimismo.

Genoa e Roma si incontreranno questo pomeriggio per dare la sterzata decisiva e mettere tutto nero su bianco. Probabile che tra una chiacchiera e l’altra esca fuori anche il nome di Juraj Kucka. Il centrocampista slovacco piace alla dirigenza giallorossa che resta però frenata dai 10 milioni richiesti dai rossoblù. Per il Panzer la pista russa resta la più accreditata.

In attesa che arrivi la firma di Lodi (il giocatore sarà a Genova sabato) il club di Preziosi ha annunciato gli acquisti di Giovanni Marchese e Sebastien De Maio. Nulla di nuovo ma adesso è ufficiale. Il nuovo Genoa prende forma.