Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giardini di Quinto, ubriachi strappano rami e accendono fuoco per fare una grigliata: denunciati

Più informazioni su

Quinto. Ha iniziato a spaccare gli arbusti dei giardini di Quinto e ad ammassare i rami sugli scogli. Poi ha acceso un grosso fuoco le cui fiamme erano talmente alte da far temere che potessero propagarsi ad una vicina bocciofila. Per questo motivo alcuni passanti hanno subito avvisato la Polizia. Al loro arrivo gli agenti hanno rintracciato l’uomo, un 34enne rumeno, che ancora si stava procacciando legna da ardere. Alla richiesta di una spiegazione, ha dichiarato candidamente che doveva fare una grigliata.

Difatti, in un improvvisato bivacco nei giardini, l’uomo ha mostrato un sacco contenente della carne da cuocere, che avrebbe poi consumato in compagnia di una donna, una 46enne ucraina che era con lui. I poliziotti hanno fatto intervenire una squadra Vigili del Fuoco che ha provveduto a spegnere le fiamme e a bonificare l’area.

Le due persone sono state accompagnate in Questura per le procedure di identificazione. L’uomo, con numerosi precedenti di Polizia e colpito da un provvedimento di allontanamento emesso dal Prefetto di Milano, è stato denunciato per i reati di danneggiamento aggravato e accensioni ed esplosioni pericolose. La donna, colpita da un’espulsione della Questura di Milano, è stata denunciata per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione. Entrambi sono stati sanzionati per l’ubriachezza manifesta.