Quantcast
Cronaca

Genova, rapinava anziani e disabili negli androni e in ascensore: tradito dai capelli a “cespuglio”

rapinatore degli androni

Genova. Era diventato il terrore di anziani e disabili a Genova. Li seguiva in ascensore e poi appena le porte si chiudevano li rapinava. Gli agenti della squadra mobile genovese e i carabinieri sono riusciti a individuare e arrestare il rapinatore, un dominicano di 26 anni, mentre assaliva l’ennesima vittima.

Le vittime l’avevano indicato come un ‘omone’ che aveva ‘un cespuglio di capelli’ e così l’uomo è stato identificato, seguito e arrestato in flagranza.

A carico dello scippatore, Cesar Augusto Acevedo Gonzales, è in corso una articolata attività investigativa della Squadra Mobile, che lo vede fortemente sospettato di essere il responsabile di almeno altri sei episodi di scippi e rapine aggravate, consumate tra la metà del mese di maggio ed il mese di giugno, ai danni di uomini e donne di età compresi tra i 65 ed i 77 anni.

Nel portare a termine i “colpi”, Acevedo spesso aggrediva persone anziane, talora servendosi del coltello per minacciarle, colte di sorpresa mentre facevano rientro nelle proprie abitazioni approfittando dell’assenza di altre persone e della loro incapacità di opporre resistenza.

In particolare lo stesso è ritenuto essere colui che mediaticamente è stato individuato come “lo scippatore degli androni” proprio per la sua particolare abilità nel seguire le vittime e colpirle nell’androne dei palazzi, luogo ritenuto più idoneo per garantirsi la fuga e l’impunità.