Quantcast

Genova Film Festival: “Cargo” vince il concorso dedicato al porto

genova film festival

Genova. Si è concluso con la vittoria del documentario “Cargo” di Vincenzo Mineo il concorso per corti e documentari dedicato al porto indetto dal Genova Film Festival in collaborazione con l’Autorità Portuale di Genova. La giuria composta da Marco Sanguineri, Raoul De Forcade e Matteo Zingirian ha scelto il documentario del regista di Erice (Trapani) per il concorso nazionale tematico “Il porto oggi, tra identità locali e reti globali”.

Sabato 6 luglio al cinema The Space “Cargo” è stato premiato “Per la capacità di portare l’osservatore dentro un universo dove si intrecciano e si confondono vita e lavoro restituendo lo sguardo su una realtà altrimenti invisibile. Un viaggio su una rotta tracciata da uomini con i loro sogni, incubi, superstizioni e nostalgie che devono convivere con l’urgenza della pressione dei tubi, delle temperature da controllare, del mangiare, dei cavi d’ormeggio tutto sostenuto da un’alta qualità delle riprese e da un montaggio raffinato”.

Il secondo concorso “Porto, motore, azione” per sceneggiature inedite di cortometraggi promosso da Genova Film Festival e Autorità Portuale di Genova è ancora in corso e scadrà il prossimo 15 luglio. Il concorso intende proporre una riflessione sul valore, il ruolo e l’identità dello spazio portuale oggi – luogo di transito di persone, merci e idee, dalla città al mondo e viceversa – ed è finalizzato alla realizzazione di un cortometraggio basato sull’opera vincitrice che sarà ambientato e girato nel Porto di Genova.