Quantcast

Genoa, Gilardino: “Sono tornato per giocare e fare bene, voglio il terzo mondiale”

Genoa - presentazione Gilardino

Genova. ”E’ un anno importantissimo in cui devo giocare e devo giocare con continuità. Voglio star bene e far gol. Potrebbe essere il mio terzo mondiale per questo sono carico”. Alberto Gilardino nel giorno delle visite mediche parla da giocatore del Genoa e guarda al futuro senza dimenticare la prima esperienza al Grifone.

”Sono tornato – spiega – con grande entusiasmo e grande voglia di ricominciare. Ho sentito i compagni: c’è un grande gruppo e sicuramente un altro Genoa”. L’attaccante della nazionale ha voglia di lasciarsi alle spalle la sfortunata prima esperienza in rossoblu’: ”Bisogna mettere una pietra sopra a quella stagione e ripartire da zero”.

L’attaccante rientrato dal prestito al Bologna, che ha voluto ringraziare, ha poi parlato del mercato. ”Oggi penso al Genoa – ha spiegato – ed è la cosa a cui più tengo in questo momento. Ora voglio raggiungere i compagni e il mister e parlargli. Poi nella vita può succedere di tutto e non si può mai sapere, ma voglio iniziare bene con questa maglia e questa squadra”.